“L’uomo dalle braccia d’oro” a Conegliano (Tv)

Il lancio dei palloncini

L’Auditorium “Dina Orsi” di Conegliano ha ospitato la premiazione della terza edizione del concorso artistico-letterario “L’uomo dalle braccia d’oro”, promosso ed organizzato dall’Avis di Conegliano con il patrocinio del Comune.

Il tema “Un gesto d’amore“, ha coinvolto professori, classi e studenti di ogni età delle scuole di Conegliano, accomunando giovani e meno giovani nelle vesti di genitori, parenti, amici e compagni di scuola, a vario titolo in questa iniziativa.

Partecipare all’evento è stata una forma di condivisione e di crescita.

Non è stato facile per la giuria, composta da membri interni al Consiglio Avis e da membri esterni (il prof. Carmelo Ciccia presidente Società “Dante Alighieri” -Comitato di Conegliano e la dott.ssa Renata Parolo, avisina, docente psicopedagogista) scegliere fra le opere, tutte meritevoli, quelle che più potevano interpretare e dare un senso al tema affidato.

Tutti i 29 coloratissimi disegni e i fantasiosi 27 racconti realizzati dai ragazzi delle scuole inferiori e le 18 poesie composte dai più grandi, sono stati esposti.

La premiazione è iniziata all’esterno con il lancio di variopinti palloncini da parte dei ragazzi, ed è proseguita all’auditorium con la cerimonia condotta da Mirko Villanova, mentre il gruppo “Il convito musicale” ha scandito le immagini di fondo e accompagnato la voce degli stessi “autori” che hanno interpretato per una platea assorta e partecipante i racconti e le poesie scritte per l’Avis.

Uno ad uno i segnalati, i referenti delle classi e i vincitori.

Sezione racconti: classe IVª scuola primaria I° grado “O. Mantovani” e la classe IIIª C scuola secondaria I° grado “G.B. Cima”.

Sezione disegni: classi IVª scuola primaria I° grado “San Francesco” e classe Iª A scuola secondaria I° grado “G.B. Cima”.

Sezione poesie: ha vinto l’Istituto professionale per l’Industria ed Artigianato “I. Pittoni”, con primo classificato Manuel Di Meo della IVª B TS (tecnico servizi termici) con la poesia “Insieme”, seconda classificata Francesca Callegari della IVª A MA (tecnico moda) con la poesia “Solidarietà” e terza Chiara Comin Chiara della Vª A MA (tecnico moda) con la poesia “Gratitudine”.

 

 

Inizia a Donare per salvare una VitaDona su AvisVeneto.it