Iniziata alle 14 la 77ª Assemblea nazionale Avis

Dalla Carta Etica al calcio, dal Libro bianco alla musica, dalle elezioni alla notte rossa. Si preannuncia impegnativa e variegata, la 77ª assemblea generale dell’Avis, che si apre oggi al Palacongressi di Rimini. Fino a domenica 19 maggio, sono più di mille i delegati avisini (provenienti da tutta Italia) che si ritrovano per fare il punto sulla situazione trasfusionale italiana e sull’Avis, in particolare. In primo piano le novità, ma anche le sfide e le difficoltà che in questo periodo di crisi stanno minando risorse ed entusiasmi. “Generazioni in solidarietà” è il titolo dell’assemblea scelto da Avis Nazionale, che di generazione in generazione mantiene salda la sua mission e la sua solidarietà verso chi ha bisogno.

Il Palacongressi di rimini, sede dell'Assemblea
Il Palacongressi di Rimini, sede dell’Assemblea

Davvero ricco il programma della tre giorni, che si apre oggi alle 14 con la presentazione del lavoro svolto dal Consiglio nazionale, dal Collegio sindacale, dalla Commissione sanitaria e dalla Consulta dei Giovani. Subito dopo la pausa caffè, (prevista dalle 16.30 alle 17), la ripresa dell’assemblea sarà affidata alla prima novità: la presentazione del Libro bianco del Sistema trasfusionale, redatto dal Cergas (Centro di Ricerche sulla Gestione dell’Assistenza sanitaria e sociale) dell’Università “Bocconi” di Milano. A seguire la seconda novità: la Carta Etica di Avis, realizzata con il contributo del prof. Giuseppe Scaratti, docente di Psicologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. La Carta Etica, preannunciata nel corso dell’assemblea generale del 2012, a Montecatini Terme, vede la luce dopo un intero anno di lavoro da parte di un gruppo di persone in seno all’Avis e sarà presentata in maniera insolita ed originale da un ospite d’eccezione, il comico e attore Max Pisu, da tanti anni testimonial dell’Associazione. Dopo la cena nei propri alberghi, tutti allo stadio di Rimini (ingresso gratuito) per una serata davvero speciale. Sul campo da gioco, infatti, alle 20,30 si sfideranno a colpi di pallone la Nazionale Avis e il charity team composto da celebri personaggi delle trasmissioni televisive “Zelig” e “Colorado Café”.

La mattinata di domani, sabato 18 maggio, sarà dedicata dalle 8.30 alle 11 ai seminari interattivi sulle quattro tematiche: “La selezione del donatore – Corso ECM”; “Novità fiscali ed amministrative per una corretta e responsabile gestione associativa”; “Le competenze da sviluppare nelle azioni formative con le scuole”; “Quali dati condividere per un’Avis di tutti”. Chiusi i seminari, si comincia alle 11.30 con gli interventi delle delegazioni delle Avis regionali, che proseguiranno anche dopo il pranzo. Le repliche e le votazioni sul bilancio consuntivo chiuderanno i lavori assembleari, ma non le porte del Palacongressi. Domani sera, infatti, ospiterà il concerto della Fisorchestra Italiana, diretta dal Maestro Vincenzo Mininno, evento promosso dall’Avis Regionale Puglia. Al termine, dalle 22.40, avrà inizio la “Notte Rossa”, con un Flash mob in piazza Cavour e una serata di promozione del dono del sangue presso un locale in Lungomare Tintori 5. La restituzione in plenaria della sintesi dei seminari interattivi, la presentazione del bilancio preventivo, la discussione, le repliche e la votazione per il rinnovo delle cariche associative nazionali chiuderanno la mattinata di domenica. Buona assemblea a tutti! M.R.

Inizia a Donare per salvare una VitaDona su AvisVeneto.it