La “Pagina del Direttore” va… a scuola

Gentilissimo direttore,

quando ho letto il suo articolo pubblicato su “Dono & Vita”  in merito al premio “Samaritano 2012”, ho compreso che la sua sensibilità  è grande. Mi ha colpito profondamente quanto ha scritto, specialmente il passaggio “Sangue o Vita che possiamo tenerci o donare, donando così altra vita, altro Amore”. Di recente, noi volontari dell’Avis di Villorba e gli operatori dell’Avis regionale abbiamo incontrato i ragazzi degli Istituti superiori di Lancenigo, per sensibilizzarli al dono del sangue e devo dirle che le ho “rubato” questo articolo.

Ho fatto riflettere i ragazzi su quella frase e devo dirle che ne è venuto fuori qualcosa di molto buono. Nei prossimi mesi, inoltre, questi studenti si sottoporranno agli esami di idoneità e poi alla donazione presso il Centro Trasfusionale di Treviso e proveranno in prima persona che cosa significa donare.

Grazie per il suo insegnamento a essere più umili e sensibili, grazie di cuore.

Emanuela Feltrin, volontaria Avis Villorba

Studenti di una classe del Max Planck, prossimi donatori?

 

Inizia a Donare per salvare una VitaDona su AvisVeneto.it