Quando il sorriso è anche un dono

L’Avis comunale di Terrossa, con il contributo del Centro Servizi per il Volontariato di Verona, ha organizzato un Concorso fotografico aperto a tutti i residenti nel Comune di Roncà e a tutti i donatori di Terrossa. Il tema era “Il sorriso”. Si è voluto richiamare l’attenzione sugli aspetti positivi della vita di ognuno di noi: volti, immagini, circostanze, eventi, presenti o passati, che esprimono la gioia di vivere. Due le sezioni del concorso: ragazzi e adulti. L’assegnazione dei premi è stata elaborata da una giuria composta da: Beppe Castellano, giornalista, fotografo e direttore del nostro periodico “Dono&Vita”, Nereo Marchi, membro del direttivo del Centro servizi per il volontariato di Verona, Stefano Costa, consigliere provinciale Avis e Massimo Magnaguagno, vicepresidente dell’Avis di Terrossa. Ecco i primi 3 classificati per ogni sezione: adulti, 1° Vittore Manfro con la foto “Il sorriso scorre nel nostro sangue”, 2° Federica Guarda con “L’attesa”, 3° Michele Pellitteri con “Dolci gioie”; sezione ragazzi, 1° Nicolas Garzetta con la foto titolata “Una contradaiola al palio dei mussi”, 2° Melissa Baldisserotto con “Scout all’ombra di un fungo”, 3° Elisa Zanetti con “Per una vita felice bisogna fare delle scelte”. La giuria ha inoltre assegnato, per la qualità e il complesso delle opere presentate, un premio speciale a  Katia Dalla Bona e Maria Cristina Corà.  La premiazione dei vincitori si è svolta domenica 30 gennaio 2011 alla presenza del presidente dell’Avis di Terrossa, Alessandro Viali, e di tutti i concorrenti. Nutrita la partecipazione di cittadini che hanno visitato la mostra fotografica. I primi tre classificati di ogni sezione hanno ricevuto una macchina fotografica digitale compatta, mentre a tutti i partecipanti è stata donata una borsa sportiva con stampa logo Avis e Csv.                                       

 

Luca Zanetti

Inizia a Donare per salvare una VitaDona su AvisVeneto.it